titolo-cat-primarie-3
A+ A A-

Acqua per l'Industria

Interlocutore ideale per un vasto campo industriale. SJMAT realizza impianti per trattamenti chimici e fisici di acque primarie, tecniche e di processo.
Trattamenti su acque di recupero ed in circolazione. Sistemi di addolcimento, demineralizzazione con resine scambio ionico o membrane ad osmosi inversa.


Un classico esempio di ottimizzazione dell'uso dell'acqua nell'industria, lo abbiamo nelle attività di panificazione.
Siccome ogni chilogrammo di pane contiene circa 400 ml di acqua, quindi si può affermare che anche il pane è per il 40% di acqua; perciò, le caratteristiche di quest'ultima influiscono significativamente sul processo dei prodotti da forno e quindi sulla qualità del prodotto finale.

Gli acquedotti erogano acqua che, pur essendo potabile, non è acqua specifica per la panificazione e non conferisce al pane la fragranza che gli è richiesta.

A volte il cloro, impiegato dagli acquedotti nei processi di sterilizzazione dell'acqua, è in eccesso provocando oltre al cattivo sapore residuale nel prodotto finito anche il ritardo del processo di lievitazione. Poi nelle acque è sempre presente la durezza , composta da sali di calcio e magnesio, che rende l'impasto scuro e ritarda il processo di fermentazione dei lieviti.

L'acqua sottoposta a trattamenti appropriati risulta priva di cloro e durezza più bassa, consentendo una lievitazione perfetta, maggiore friabilità e una mollica più consistente;. ma procura anche altri vantaggi significativi: le attrezzature e gli impianti sono salvaguardati, rendono al meglio evitando costosi lavori di manutenzione e durando più a lungo.

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione